I nostri indirizzi

LICEO 
SCIENTIFICO CLASSICO 

OFFERTA FORMATIVA

Il liceo scientifico è indirizzato allo studio del nesso tra cultura scientifica e tradizione umanistica.

Favorisce l'acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri della matematica, della fisica e delle scienze naturali.

Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per seguire lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica e per individuare le interazioni tra le diverse forme del sapere, assicurando la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle metodologie relative, anche attraverso la pratica laboratoriale.

Il percorso del liceo classico è indirizzato allo studio della civiltà classica e della cultura umanistica.

Favorisce una formazione letteraria, storica e filosofica idonea a comprenderne il ruolo nello sviluppo della civiltà e della tradizione occidentali e nel mondo contemporaneo sotto un profilo simbolico, antropologico e di confronto di valori.

Favorisce l'acquisizione dei metodi propri degli studi classici e umanistici, all'interno di un quadro culturale che, riservando attenzione anche alle scienze matematiche, fisiche e naturali, consente di cogliere le intersezioni fra i saperi e di elaborare una visione critica della realtà. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze a ciò necessarie.

SBOCCHI PROFESSIONALI

I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché egli si ponga, con atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico, di fronte alle situazioni, ai fenomeni e ai problemi, ed acquisisca conoscenze, abilità e competenze coerenti con le capacità e le scelte personali e adeguate al proseguimento degli studi di ordine superiore, all'inserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro. I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché egli si ponga, con atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico, di fronte alle situazioni, ai fenomeni e ai problemi, ed acquisisca conoscenze, abilità e competenze coerenti con le capacità e le scelte personali e adeguate al proseguimento degli studi di ordine superiore, all'inserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro.

QUADRO ORARIO


 

Numero di ore settimanali per materia

SCIENTIFICO CLASSICO
primo biennio secondo biennio quinto anno primo biennio secondo biennio quinto anno
I II III IV V I II III IV V
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4
Lingua e cultura latina 3 3 3 3 3 5 5 4 4 4
Lingua e cultura greca 4 4 3 3 3
Lingua e cultura straniera 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3
Storia e Geografia 3 3       3 3
Storia     2 2 2 3 3 3
Filosofia     3 3 3 3 3 3
Matematica* 5 5 4 4 4 3 3 2 2 2
Fisica 2 2 3 3 3 2 2 2
Scienze naturali** 2 2 3 3 3 2 2 2 2 2
Disegno e Storia dell'arte 2 2 2 2 2
Storia dell'arte 2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2
Religione cattolica o Attività alternative 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
Totale ore settimanali 27 27 30 30 30 27 27 31 31 31

* con Informatica al primo biennio

** Biologia, Chimica e Scienze della Terra

TECNICO
AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING
AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING
SPERIMENTAZIONE BENESSERE E MANAGEMENT

OFFERTA FORMATIVA

L’indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing” si occupa dello studio dei processi essenziali del sistema economico e produttivo del Paese, come quelli amministrativi, finanziari e del marketing.

Il Diplomato in “Amministrazione, Finanza e Marketing” ha competenze generali relativamente a macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, normativa civilistica e fiscale, sistemi e processi aziendali (organizzazione, pianificazione, programmazione, amministrazione, finanza e controllo), strumenti di marketing, prodotti assicurativo-finanziari economia sociale.

Integra le competenze dell’ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa inserita nel contesto internazionale.

La sperimentazione del corso "AFM Benessere&Management" ha lo scopo di promuovere il benessere psicofisico degli studenti, coniugando i valori dello sport con una solida formazione culturale e professionale in ambito amministrativo.

Grazie alla possibilità di modulare il piano di studi utilizzando il 20% dell’autonomia didattica, questo percorso si propone di veicolare le competenze specifiche dell’indirizzo di studi “Amministrazione, finanza e marketing” attraverso contenuti e strategie più vicini agli interessi e alle esigenze dei ragazzi.

SBOCCHI PROFESSIONALI

Il Diplomato in “Amministrazione, Finanza e Marketing” può ricoprire diversi ruoli in ambito aziendale in quanto è in grado di rilevare le operazioni gestionali utilizzando metodi, strumenti, tecniche contabili ed extracontabili in linea con i principi nazionali ed internazionali; redigere e interpretare i documenti amministrativi e finanziari aziendali; gestire adempimenti di natura fiscale; collaborare alle trattative contrattuali riferite alle diverse aree funzionali dell’azienda; svolgere attività di marketing; collaborare all’organizzazione, alla gestione e al controllo dei processi aziendali; utilizzare tecnologie e software applicativi per la gestione integrata di amministrazione, finanza e marketing. Il diplomato in “AFM Sperimentazione Benessere&Management” ha conoscenze approfondite analoghe a quelle dell’indirizzo AFM, con particolare attenzione agli aspetti normativi, amministrativi e giuridici collegati con il mondo dello sport:

• competenze nei vari ambiti della progettazione, competenze organizzative e di gestione di servizi e strutture per le attività motorie e sportive, capacità di conduzione economica e di gestione delle imprese e degli impianti, conoscenza degli assetti istituzionali del sistema delle attività sportive.

QUADRO ORARIO

Numero di ore settimanali per materia

AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING
AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING
SPERIMENTAZIONE BENESSERE E MANAGEMENT
primo biennio secondo biennio quinto anno primo biennio secondo biennio quinto anno
I II III IV V I II III IV V
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 3 3 4 3 4
Lingua inglese 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3
Storia 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 3 3 3 3 3 3 3 3
Diritto ed Economia 2 2      
Scienze della Terra e Biologia 2 2       2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 4 4 4 4 4
Religione cattolica o Attività alternative 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
Fisica 2         2        
Chimica   2         2      
Geografia 3 3       3 3
Informatica 2 2 2 2   2 2 2 2
Lingua francese / Lingua spagnola 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3
Economia aziendale 2 2 6 7 8 2 2 5 6 7
Diritto     3 3 3 2 2 3 3 3
Economia politica     3 2 3 2 2 2
Totale ore settimanali 32 32 32 32 32 32 32 32 32 32

ISTITUTO PROFESSIONALE

PER I SERVIZI COMMERCIALI

PER LA SANITÀ E ASSISTENZA SOCIALE

OFFERTA FORMATIVA

L’Istituto professionale - Settore servizi si caratterizza per l’intersezione tra l’istruzione generale e tecnico-professionale e consente agli studenti di sviluppare le competenze necessarie per rispondere alle esigenze del settore di riferimento; garantisce al diplomato un rapido inserimento nel mondo del lavoro e gli permette l’accesso all’istruzione e formazione tecnica superiore o all’università.

L’area di istruzione generale ha l’obiettivo di fornire ai giovani la preparazione di base, che si acquisisce grazie al rafforzamento ed allo sviluppo di ambiti culturali: dei linguaggi, matematico-scientifico, storico, giuridico-economico.

Le aree di indirizzo hanno l’obiettivo di sviluppare competenze spendibili in vari contesti di vita e di lavoro. Assume particolare importanza nella progettazione formativa la scelta metodologica dell’alternanza scuola-lavoro, che consente pluralità di soluzioni didattiche e favorisce il collegamento con il territorio.

 

L’Istituto professionale - Settore servizi si caratterizza per l’intersezione tra l’istruzione generale e tecnico-professionale e consente agli studenti di sviluppare le competenze necessarie per rispondere alle esigenze del settore di riferimento; garantisce al diplomato un rapido inserimento nel mondo del lavoro e gli permette l’accesso all’istruzione e formazione tecnica superiore o all’università.

L’area di istruzione generale ha l’obiettivo di fornire ai giovani la preparazione di base, che si acquisisce grazie al rafforzamento ed allo sviluppo di ambiti culturali: dei linguaggi, matematico-scientifico, storico, giuridico-economico.

Le aree di indirizzo hanno l’obiettivo di sviluppare competenze spendibili in vari contesti di vita e di lavoro. Assume particolare importanza nella progettazione formativa la scelta metodologica dell’alternanza scuola-lavoro, che consente pluralità di soluzioni didattiche e favorisce il collegamento con il territorio.

SBOCCHI PROFESSIONALI

Il diplomato dell’indirizzo “Servizi commerciali“ possiede strumenti e competenze professionali che gli consentono di supportare le aziende sia nella gestione dei processi amministrativi e commerciali, sia nell’attività di promozione delle vendite.

In tali competenze rientrano anche quelle riguardanti lo sviluppo dell’immagine aziendale attraverso l'uso di strumenti di comunicazione di diversa tipologia.

La figura professionale risulta competente in tecniche professionali dei servizi commerciali, diritto, lingue straniere comunitarie e tecniche di comunicazione.

Il diplomato dei "Servizi socio-sanitari" ha acquisito le competenze necessarie per organizzare ed attuare, in collaborazione con altre figure professionali, interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale, grazie ad una visione integrata dei servizi sociali e sanitari nelle aree che riguardano soprattutto la mediazione familiare, l’immigrazione, le fasce sociali più deboli, le attività di animazione socio-educative e culturali e tutto il settore legato al benessere.

Il diplomato, inoltre, ha sviluppato competenze comunicative e relazionali nonché scientifiche e tecniche correlate alla psicologia generale ed applicata, alla legislazione socio-sanitaria, alla cultura medico-sanitaria.

QUADRO ORARIO

Numero di ore settimanali per materia

PER I SERVIZI COMMERCIALI

PER LA SANITÀ E ASSISTENZA SOCIALE

primo biennio secondo biennio quinto anno primo biennio secondo biennio quinto anno
I II III IV V I II III IV V
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3
Storia 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 3 3 3 4 4 3 3 3
Diritto ed Economia 2 2       2 2      
Scienze della Terra e Biologia 2 2       2 2      
Scienze (Fisica in I, Chimica in II) 2 2       2 2      
Geografia generale ed economica 1         1        
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2
Seconda lingua straniera 3 3 3 3 3 2 2 3 3 3
Religione cattolica o Attività alternative 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
MATERIE D'INDIRIZZO
Informatica e Laboratorio 2 2      
Tecniche professionali dei servizi commerciali* 5 5 8 8 8
Diritto ed Economia     4 4 4
Tecniche di comunicazione     2 2 2
Scienze umane e sociali 4* 4*      
Elementi di storia dell'arte ed espressioni grafiche 2*        
Educazione musicale   2*      
Metodologie operative 2 2 3    
Igiene e cultura medico sanitaria     4 4 4
Psicologia generale ed applicata     4 5 5
Diritto e legislazione socio sanitaria     3 3 3
Tecnica amministrativa ed economia sociale       2 2
Totale ore settimanali 33 32 32 32 32 33 32 32 32 32

* con ore in compresenza