AUT'INCLUDIAMOCI

La finalità generale del progetto è la CREAZIONE DI UNA DIDATTICA LABORATORIALE E INCLUSIVA, capace di valorizzare le diverse abilità di ognuno, coinvolgendo attivamente ogni studente attraverso la progettazione e lo svolgimento di varie attività tra cui TEATRO, GIOCHI COGNITIVI, TAVOLA FREDDA, PSICOMOTRICITÀ, ARTE, CURA DEL GIARDINO, MERCATINO. Ogni attività è in particolare progettata per l’inclusione degli studenti con autismo.

Attraverso lo svolgimento di tali attività gli studenti lavoreranno all’acquisizione di consapevolezza delle proprie attitudini, e impareranno a stare insieme, rispettando ognuno le DIVERSE ABILITÀ dell’altro.

Svilupperanno in questo modo:

  • alcune fondamentali COMPETENZE PROFESSIONALI e abilità sociali come le doti relazionali per interagire positivamente con gli altri, organizzare ed attuare interventi a sostegno dell’inclusione sociale
  • e COMPETENZE TRASVERSALI come il risolvere problemi e assumere decisioni, comunicare efficacemente, collaborare, gestire i conflitti, progettare, agire in modo autonomo e responsabile.

Le METODOLOGIE utilizzate saranno:

  • apprendimento cooperativo
  • problem solving
  • learning by doing
  • outdoor training
  • peer education

Il progetto è destinato a TUTTI GLI STUDENTI DELL’INDIRIZZO DEI SERVIZI SOCIO- SANITARI che desiderano sperimentare una didattica alternativa e inclusiva, lavorando in piccoli gruppi di 4/5 persone in SPAZI DI APPRENDIMENTO ALTERNATIVI all’aula scolastica (giardino e ampia aula- laboratorio appositamente attrezzata) nel rispetto delle indicazioni previste dal protocollo sanitario dell’Istituto.

Il progetto si attua lungo tutto il periodo dell’anno scolastico, durante le ore scolastiche stabilite di volta in volta in accordo con i docenti curricolari, dal lunedì al venerdì per un totale di ore che può variare di settimana in settimana, in base alle esigenze didattiche degli studenti. Indicativamente, ogni giorno della settimana sarà dedicato ad una o massimo due attività della durata di 50 minuti ciascuna, a cui parteciperanno uno o due gruppi di studenti volontari, che usciranno dall’aula dopo l’autorizzazione dei docenti curricolari.

Di seguito il video reaIizzato dai ragazzi del Laboratorio teatrale.

"SEI SARA O SARAI?" Un gioco di parole che nasconde una domanda vera e urgente: chi sono? Ma questa domanda ne porta con sé subito un'altra: chi voglio diventare?

in un anno così complicato, hanno scelto di confrontarsi con queste grandi domande e...